«Legittima la sospensione reiterata di tre me …

«Legittima la sospensione reiterata di tre mesi in tre mesi per il personale sanitario che non si vaccina contro il Covid-19 e per il quale non è possibile un repêchage in una diversa funzione, anche inferiore, per la quale non sia previsto l’obbligo vaccinale. Lo ha stabilito la Sezione Feriale Lavoro del Tribunale di Roma con tre ordinanze pubblicate il 20 agosto scorso (nn. 79835, 79833 e 79834) rigettando le domande (proposte con ricorsi ex artt. 669 bis e 700 c.p.c.) di tre operatori sanitari»

[wplinkpreview url=”https://ntplusdiritto.ilsole24ore.com/art/personale-sanitario-vaccino-requisito-essenziale-respinte-domande-riammissione-servizio-AEZFGve?cmpid=.com”%5D

Pubblicità

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...